RICOTTINE AL FORNO AI PEPERONI CARAMELLATI

ricottine
RICOTTINE AL FORNO AI PEPERONI CARAMELLATI
Ingredienti:
500 g. di ricotta romana
2 uova (intere)
40 g. di parmigiano
50 g. di fontina dolce
100 g di prosciutto arrosto affumicato
2 peperoni gialli sodi
Una noce di burro
8 olive Taggiasche
5 cucchiai olio EVO
4 cucchiai di porto rosso
1 cucchiaino da te di zucchero di canna
1 spicchio di aglio
Uno stelo di rosmarino
Pane grattugiato con 10 g di nocciole e 10 g di pistacchi

Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 220° C;
prendere del pane raffermo e grattugiare con le nocciole e i pistacchi, mettere da parte
prendere una ciotola aggiungere: la ricotta, le uova il parmigiano grattugiato, la fontina sminuzzata, il prosciutto tritato, la noce moscata, sale e pepe; mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Imburrare 6 cocottine di ceramica cospargere con il pane grattugiato e suddividere equamente l’impasto pigiando con il dorso di un cucchiaio cospargere di pane grattugiato e mettere su una placca con carta forno, capovolgere gli stampini e sformare le ricottine, tenendole ad una certa distanza l’una dall’altra e cuocere per 15 minuti.
Prendere i peperoni , mondarli togliere tutti filamenti bianchi e tagliare a julienne. Mettere in una padella con aglio olio e rosmarino tritato finemente, a metà cottura irrorare con il porto, zucchero di canna e le olive, quando avranno raggiunto un aspetto ambrato saranno pronti per essere serviti da contorno alle ricottine. In alternativa possono essere accompagnate da una fresca insalata di spinacini.

Togliere le ricottine dal forno, farle intiepidire disporle su i piatti di portata e accompagnare con i peperoni servire subito. Sono BUONISSIME

Annunci

Informazioni su chefsandracapuano

Sono una personal chef appassionata della cucina tradizionale italiana. Ho cucinato e scritto di cucina, ho creato eventi e collaborato alla realizzazione di prodotti televisivi e testate web, ho tenuto e tengo corsi nella mia scuola romana di cucina “La casa delle salse succose”, soprattutto per trasmettere ad altri il piacere vissuto di un’infanzia fatta di profumi antichi ed appetitosi e di piccole piacevolissime ma indimenticabili soddisfazioni del gusto. Se vorrete qualche consiglio culinario e ricette non esitate a contattarmi via mail, così come se doveste organizzare una cena io sarò a vostra disposizione e sono in grado di spendere sicuramente meno di quello che spendereste voi. Chef Sandra Sandra Capuano N.b. essendo io megalomane non riesco a sfrondare più di tanto Sandra Capuano N.b. essendo io megalomane non riesco a sfrondare più di tanto
Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLI, contorni, ricette. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...